Carpi, Castori: “Non meritavamo la sconfitta”

Fabrizio Castori, allenatore del Carpi

CASTORI CARPI

CASTORI CARPI -Fabrizio Castori, tecnico del Carpi, ha parlato dopo la gara col Novara. Ecco le sue dichiarazioni raccolte dal sito ufficiale del club:

“E’ una sconfitta immeritata per quello che abbiamo dato in campo. Abbiamo giocato da Carpi, aggredito e costruito opportunità. Abbiamo subito due gol su prodezze dei nostri avversari ma su episodi particolari. Se devo muovere un appunto, ci siamo un po’ troppo innervositi su questi episodi, ma credo sia comprensibile”.

“Purtroppo l’emergenza ci ha portato anche la febbre di Struna e l’infortunio di ieri di Catellani che oggi non gli ha permesso di scendere in campo nemmeno nella ripresa dopo che abbiamo provato a recuperarlo anche nell’intervallo”.

“Il bilancio del 2016? Abbiamo fatto 60 punti, di cui 28 in Serie A e 32 in B. Non sono stati sufficienti per salvarci in A per 1 punto. Ma questi ragazzi hanno fatto cose straordinarie e meritano solo applausi. Ma siamo duri a morire e alla ripresa ci rimetteremo sotto per giocarci le nostre chance fino alla fine”.

“Oggi mi sento molto penalizzato ma voglio evitare le polemiche”.

“Boscaglia ha detto che il Carpi è stata la miglior squadra vista qui? Significa che abbiamo fatto una buona partita ma non è bastato per uscire con i punti che avremmo meritato”.

FONTE: Carpifc.it

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.