Carpi, Caliumi: “Deluso dall’arbitraggio. I troppi errori penalizzano il nostro cammino”

Decisamente deluso dall’operato della terna arbitrale nell’ultimo match pareggiato dal Carpi al Cabassi contro l’Ascoli, il presidente degli emiliani Claudio Caliumi ha voluto dire la sua sui presunti errori arbitrali che pensa abbiano influito sul risultato finale. Ecco le sue parole riportate da “La Gazzetta di Modena“: “Sono molto amareggiato per quanto successo sabato. Purtroppo sono errori che non dipendono da noi e che rischiano di pregiudicare il nostro cammino in campionato. Si può sbagliare una o due volte, ma alla terza consecutiva comincio a pensare che sotto ci possa essere qualcosa. Non voglio insinuare nulla, ma è la realtà dei fatti. Oggettivamente però noi abbiamo commesso degli errori fin qui, altrimenti non saremmo in questa posizione di classifica. Dobbiamo continuare a lottare e pensare positivo, perché ancora ci sono molte partite da giocare e soprattutto avremo diversi scontri diretti in casa da disputare. Tra la tifoseria e la squadra c’è un patto, difatti vedo un gruppo che lotta su ogni pallone e che è rimasto deluso dagli ultimi risultati. Li reputo dei segnali incoraggianti.”

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.