Tra Carpi e Avellino regna l’equilibrio, termina 0 a 0

tifosi-carpi

Carpi-Avellino – Termina in parità il match andato in scena in questo pomeriggio di Serie B tra Carpi e Avellino. La gara termina sul punteggio di 0 a 0. Nella prima frazione di gioco le cose non si mettono bene per gli irpini, che sono costretti ad operare un cambio all’8′ a causa dell’infortunio di Ngawa. Nonostante ciò gli ospiti si rendono pericolosi in avvio con Ardemagni e Asencio, ma senza creare grossi grattacapi alla retroguardia avversaria. Al 30′ anche il Carpi è costretto ad operare un cambio forzato a causa dell’infortunio di Sabbione, al suo posto entra Concas. Nel finale di frazione occasione colossale per Melchiorri, ma Radu devia la sfera in corner concludendo il primo tempo sullo 0 a 0. La ripresa comincia male per l’Avellino, poichè a causa di un doppio giallo ai danni di Marchizza, gli irpini saranno costretti a disputare praticamente tutta la seconda frazione di gioco in dieci uomini. Forte dell’uomo in più, il Carpi si riversa in avanti alla disperata ricerca del gol del vantaggio. Ci prova prima il solito Melchiorri, poi Garritano in azione personale al momento del tiro calcia debolmente su Radu. Il forcing finale non porta ai risultati sperati per i padroni di casa e il match si conclude dunque sul punteggio di 0 a 0.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.