Benevento, Bucchi: “Senza il Palermo cambia poco, Citta squadra in forma. Sulla condizione dei miei…”

BUCCHI BENEVENTO PALERMO CITTA – Il tecnico del Benevento Cristian Bucchi ha parlato in conferenza alla vigilia della semifinale playoff col Cittadella. Ecco le sue esternazioni, raccolte da Calcioealtro.it: “Arriviamo carichi. Questa settimana d’attesa ci è servita per recuperare le energie. Il Cittadella arriva da diversi anni nei playoff. E’ una squadra fastidiosa, ma sono convinto che faremo benissimo. Loro non devono per forza raggiungere la Serie A, sono molto in forma e quando la testa va a mille lo vanno anche le gambe. Per noi senza il Palermo cambia poco. Deve prevalere la voglia di vincere e dimostrare di essere i migliori. Non faremo calcoli, giocheremo per fare un gol in più degli avversari. Asencio è stato male stanotte. Del Pinto è quello più indietro degli altri, ha lavorato ma non come speravamo. Goddard e Volpicelli non ci sono solo per un discorso numerico, è una trasferta anche abbastanza complicata. Già averlo con noi però è importante. Fisicamente stiamo complessivamente bene. Credo che il VAR sia una cosa su cui lavorare, perché nel bene o nel male è una cosa a cui dovremo abituarci velocemente, ma credo che così ci si possa avvicinare ad una gara pulita con meno interpretazioni e più dati oggettivi. Il calcio in partite così ha bisogno di garanzie”.

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.