Vicenza, Bruscagin: “Inutile pensare a quello che è stato, continuiamo con intensità e cattiveria”

BRUSCAGIN VICENZA

BRUSCAGIN VICENZA – Matteo Bruscagin, terzino destro del Vicenza, ha parlato al termine della gara vinta col Crotone.

Ecco le sue dichiarazioni, riprese dal sito ufficiale del club:

“Kargbo? Sicuramente è un giocatore di grande qualità, l’avevamo studiato e me lo ricordavo anche già dall’anno scorso e anche due anni fa con la Reggiana, quindi c’è stato da lavorare tanto però la cosa più importante oggi era vincere e ce l’abbiamo fatta e siamo felici. Questa squadra, l’abbiamo dimostrato tante volte negli anni passati, ha bisogno di tutti. Ha bisogno del giovane. di chi ha giocato meno, ha bisogno del vecchio che ti dà esperienza.

Dal primo all’ultimo si vince tutti insieme e si perde tutti insieme, si lotta tutti insieme, come abbiamo sempre fatto, c’è bisogno di tutti e noi un po’ più anziani ed esperti stiamo facendo veramente di tutto e stiamo mettendo anima e cuore per aiutare anche i più giovani. Loro ci stanno venendo dietro, quindi stiamo lavorando nel migliore dei modi, stiamo dando tutto e ci crediamo. Cos’è mancato? Si può dire che siano mancate tante cose, però è inutile adesso, per la situazione in cui siamo, pensare al passato, pensare a quello che è stato, perché rischieremmo veramente di buttar via tante energie e in questo momento non ce lo possiamo più permettere.

Dobbiamo pensare solo al presente, a fare partita dopo partita e allenarci ogni giorno, come stiamo facendo, con intensità, con cattiveria, con determinazione, perché ogni giorno in allenamento vogliamo migliorare. Ogni giorno in allenamento stiamo dando tutto e solo ragionando così possiamo scalare una posizione alla volta mettendo un punticino e un mattoncino alla volta e la partita di Brescia con oggi sono e devono essere i nostri punti di partenza. Tutte le partite sono importanti, una dopo l’altra dobbiamo affrontarle tutte ragionando partita per partita.

Adesso arriva il Benevento, quindi questa sera ricarichiamo le pile, torniamo a Vicenza e domani recuperiamo le energie per la partita. La prepareremo come abbiamo fatto nelle ultime settimane al meglio, è una partita tosta come lo sono tutte, noi ci faremo sicuramente trovare pronti, perché se siamo quelli della partita col Brescia, se siamo quelli di stasera, possiamo dire la nostra e sicuramente lo faremo. Volevo ringraziare a nome di tutta la squadra i tifosi, perché hanno fatto dei grossi sacrifici per essere qui e tutti quelli che sono venuti ci hanno dato dimostrazione di un grosso attaccamento alla squadra e davvero grazie a tutti loro per esserci stati e per esserci sempre, sono sicuramente un’arma in più per noi.”

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.