Serie B, Balata sul rinvio: “Non ci fa piacere, serve un tavolo strategico con le istituzioni”

BALATA SERIE B RINVIO

BALATA SERIE B RINVIO – Mauro Balata, presidente della Lega B, è stato ospite di Reggina TV e ha commentato il rinvio delle giornate di campionato in programma il 26 e il 29 dicembre.

Queste le sue parole, riprese da Citynow.it:

“Noi come Lega di B cerchiamo di far giocare le partite di calcio. Dover far slittare delle giornate di campionato non ci fa piacere, ma purtroppo ci troviamo di fronte ad una situazione che ha indotto le società a prendere questo tipo di decisione. Andando avanti proveremo a superare una serie di problematiche e bisogna farlo con una certa urgenza, un tavolo strategico nel quale poter far confrontare il Ministero della Salute, la Federcalcio, le Leghe, il presidente della Conferenza Stato-Regioni per fissare parametri chiari ed uniformi e stabilire se oggi avendo i vaccini, si possa valutare meglio alcuni provvedimenti.

Sono un sostenitore da sempre delle riforme. E’ necessario farle e il presidente Gravina su questo è il soggetto che ha già fatto una proposta di riforma e noi l’abbiamo sposata all’unanimità. Tutto va fatto in modo che si possa avere sostenibilità e credibilità e premiare il merito. Il bilancio dell’ultimo anno per quello che riguarda la serie B è positivo, quello che è accaduto in questi ultimi giorni è stato un qualcosa di inaspettato. Parliamo di un campionato bello, imprevedibile, che è cresciuto a livello di qualità tecnica e come prodotto televisivo. Da un portale che si occupa di economia sportiva, il più prestigioso al mondo, siati stati indicati come il vero successo a sorpresa del calcio europeo. Vogliamo proseguire su questo percorso.”

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.