Brescia, l’ex Baiocco: “Inzaghi allenatore moderno, vuol far divertire i tifosi attraverso un gioco spettacolare”

BAIOCCO BRESCIA INZAGHI – Intervenuto ai microfoni di TifoBrescia.it Davide Baiocco, ex centrocampista tra le altre anche del Brescia, ha commentato la scelta delle Rondinelle di affidarsi a Filippo Inzaghi come nuova guida tecnica:

“Inzaghi ha sempre dimostrato di avere idee: è un allenatore moderno che fa un calcio propositivo. Vuol far divertire i tifosi attraverso un gioco spettacolare.”

Su Cellino e la reputazione di “mangia-allenatori”: “Inzaghi come detto prima può fare molto bene, ma ovviamente gli va dato tempo e lo si deve lasciar lavorare. Siamo nell’era del tutto e subito, ma per dimostrare il proprio valore serve un certo tipo di durata temporale. L’importante è creare subito le giuste aspettative: se le visioni non collimano, è meglio non iniziare nemmeno; ma se Inzaghi e Cellino sono sulla stessa cresta dell’onda possono arrivare ottimi risultati “

Sulle possibili uscite: “A me non piace stravolgere la squadra, ma questo va fatto nell’ottica di un ciclo progettuale. Se però ogni anno rivoluziono tutto, significa che sto sbagliando qualcosa. Al primo posto va messa la filosofia di gioco e la scelta dell’allenatore: poi si costruisce la squadra intorno ai principi della società.”

Sulla prossima Serie B: “Molti dicono che il livello si è abbassato, ma secondo me è giusto dire che si è livellato: eccezion fatta per le big di Serie A, c’è poi un plotone di squadre in grado di competere tra di loro. Se si lavora bene, come per esempio ha fatto l’Atalanta, la scalata verso il vertice non è di certo impossibile.”

 

 

 

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.