Ascoli: soltanto la ripresa degli allenamenti permetterà ai giocatori fuori regione di rientrare

Ascoli

L’Ascoli ha deciso di attendere cosa verrà scritto nel nuovo protocollo per poter organizzare la ripresa degli allenamenti. Prima di far riprendere l’attività il club vuole però essere a conoscenza dei rischi e delle responsabilità nel caso un giocatore rimanesse contagiato. Dopo questi chiarimenti e nel caso in cui gli allenamenti dovessero ripartire, l’Ascoli dovrà richiamare tutti i giocatori che sono tornati nelle proprie Regioni o Paesi d’origine: Nikola Ninkovic in Serbia, Simone Padoin e Andreoni in Lombardia, Mirko Eramo in Puglia e molti altri.

Fonte: Corriere Adriatico

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.