Ardemagni torna decisivo: è lui l’uomo-salvezza dell’Avellino?

Ardemagni Ascoli

Matteo Ardemagni è uno di quegli attaccanti che nel corso della carriera è oscillato tra le prestazioni superlative in Serie B al mancato salto di qualità provato a più riprese, in Serie A. Arde-gol, soprannome affibbiatogli ai tempi del Cittadella, è riuscito, nel corso della sua carriera, ad andare ben due volte oltre i 20 gol in cadetteria attirando su di sé le attenzioni dell’Atalanta che a più riprese ha provato a dargli una chance in quella Serie A mai calcata a grandi livelli. Oggi la realtà di Ardemagni è Avellino in una stagione che per gli irpini si sta dimostrando più complicata del solito soprattutto in fase realizzativa. I Lupi lottano per la salvezza e, nella prima partita del 2017 Ardemagni si è caricato la squadra sulle spalle ed in un ostico Rigamonti ha azzannato il Brescia con una doppietta. Le reti in stagioni sono 5 e, per come è cominciato il nuovo anno, Ardemagni si candida ad essere il salvatore dell’Avellino in una stagione che ha come obiettivo la salvezza.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.