Alessandria, Longo: “Ci aspetta una partenza tostissima, ogni partita avrà grandi insidie”

longo serie b

ALESSANDRIA LONGO DICHIARAZIONI – Ai margini dell’amichevole tra Alessandria e Spazio Talent Soccer terminata con la vittoria dei grigi per 4 a 2, il tecnico Moreno Longo ha parlato della Stagione che dovrà affrontare la sua squadra. Queste le sue parole riportate da grigionline.com:

Non direi che si tratta di un passo indietro, quello che ci interessava era migliorare la condizione visto che siamo nel punto più alto dei carichi di lavoro. La squadra ha disputato un buon primo tempo, mentre nella ripresa eravamo molto rimaneggiati. C’erano due giovani in mezzo, ragazzi fuori ruolo, come Pierozzi alto a destra o Blondett a metà campo. Una squadra più che sperimentale per via dell’emergenza, abbiamo giocato quasi mezzora in nove per un paio di infortuni che mi dispiace siano avvenuti. Uno degli obiettivi di queste partite è quello di non farsi male, ma la spalla di Macchioni e l’infortunio di Bellodi ci hanno costretti a non avere cambi a disposizione. Bellodi? Potrebbe essere una recidiva, anche se non speriamo sia questo sebbene abbia sentito fastidio nello stesso punto che lo aveva costretto a saltare le ultime gare ufficiali. Oggi rientrava da una lunga assenza e nei prossimi giorni farà le valutazioni strumentali, confidiamo non sia qualcosa che lo possa fermare per lungo tempo.

La squadra sta lavorando bene, si è presentata con il solito entusiasmo e sta cercando di mettere dentro la condizione che tutti ricercano in questo periodo. La cosa principale è dare continuità al lavoro estivo, che sappiamo valere mezza stagione. I giocatori che riescono a completare il ritiro riescono ad avere le basi per disputare la stagione con continuità. Sotto questo profilo il lavoro procede bene, e questo è l’obiettivo primario. In questo momento siamo soddisfatti del lavoro svolto finora.

Bruccini? Non ha giocato per un colpo subìto in allenamento e domani tornerà in gruppo. Casarini ha giocato le finali playoff già acciaccato, è stato encomiabile per questo, ed ha bisogno di tempo per rientrare. Di Quinzio si è fermato per un problema muscolare nella rifinitura della gara precedente. Frediani, invece, ha avuto una lieve distorsione che ha rallentato il suo percorso, mi auguro di riaverlo al più presto.

Ci aspetta una partenza tostissima, non mi aspettavo qualcosa di diverso. Ma ci sono squadre meno blasonate ed altrettanto forti, perciò non è una preoccupazione. Il campionato di serie B non prevede turni meno complicati di altri, ogni partita ha grandi insidie ed allo stesso tempo è una grande opportunità per fare punti. Dobbiamo guardare a noi stessi ed a come ci presenteremo al via per interpretare al meglio questo campionato”.

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.