Benevento, Accursi (vice Caserta): “Torniamo da Cremona con più autostima. Col Cosenza sarà dura”

Benevento

ACCURSI BENEVENTO COSENZA

ACCURSI BENEVENTO COSENZA – Salvatore Accursi, vice-allenatore del Benevento, è stato ospite della trasmissione Ottogol.

Ecco le sue parole, riportate da Ottopagine.it, che spaziano dal pari con la Cremonese al prossimo match col Cosenza:

“E’ stata una buona partita da parte nostra. Abbiamo creato molto, purtroppo non siamo riusciti a portare a casa l’intera posta in palio. Torniamo da Cremona con due punti in meno, ma con grande autostima perché stiamo crescendo. Se continuiamo ad avere questo tipo di rendimento, sono certo che ci divertiremo anche in fase offensiva. Lavoriamo quotidianamente per dare diverse soluzioni all’interno dello stesso sistema di gioco.

Il nostro compito è quello di supportare le idee del tecnico attraverso un confronto costante: ogni componente dello staff dà qualcosa. Allo Zini abbiamo notato che la Cremonese aveva una linea difensiva alta, quindi nella ripresa si è cercato di attaccare in maniera diretta piuttosto che manovrata. I ragazzi hanno recepito subito il messaggio, tanto che le azioni più pericolose sono avvenute tutte in questo modo. C’è da sottolineare anche la reazione al gol di Fagioli. Abbiamo sbagliato a subire gol dopo venti secondi, ma la squadra non si è persa d’animo e ha provato più volte a vincere.

Affronteremo una squadra quadrata che sa soffrire molto. Ha sempre venduto cara la pelle, anche in occasione delle sconfitte. Sarà una partita più difficile rispetto a quella di Cremona perché il Cosenza tende molto a chiudersi con cinque difensori, lasciando pochissimi spazi. Dovremo sbloccarla subito, altrimenti rischi di innervosirti.”

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.